Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie. CHIUDI

facebook
twitter
web tv

area riservata

domande frequenti

stake holder

stake holder

versamenti al fondo

Chi Siamo

La gestione



Le risorse finanziarie di Byblos sono affidate in gestione a più soggetti specializzati, sulla base di apposite convenzioni stipulate con il Fondo.

I Gestori Finanziari si occupano della gestione delle risorse accumulate dagli iscritti, in base alle decisioni sulla ripartizione delle risorse finanziarie tra le diverse tipologie di strumenti (azioni, obbligazioni,) definite dal CdA, secondo principi di prudenza e diversificazione degli investimenti.

A partire dal 1 Luglio 2007 Byblos propone una pluralità di opzioni di investimento (comparti), ciascuna caratterizzata da una propria combinazione di rischio/rendimento:

  • comparto Garantito
  • comparto Bilanciato
  • comparto Dinamico

 

Per la verifica dei risultati di gestione viene indicato un "benchmark". Il benchmark è un parametro oggettivo e confrontabile composto da indici elaborati da soggetti terzi indipendenti, che sintetizza l'andamento dei mercati in cui è investito il patrimionio dei singoli comparti.

Per una analisi più approfondita della gestione finanzairia, andamenti storici, carattistiche dei singoli comparti, si rinvia alla sezione gestione finanziaria, presente sulla home page del Fondo o alla Nota informativa.

Chi è Byblos



La riforma del sistema della previdenza pubblica ha introdotto nel nostro paese i "Fondi Pensione", per dare ai lavoratori la possibilità di costituirsi una pensione complementare alla pensione INPS.

BYBLOS, costituito dalle Aziende e dai Sindacati, è il Fondo Pensione Complementare per i lavoratori dipendenti delle aziende Grafiche, Editoriali, della Carta e del cartone, Cartotecniche e Trasformatrici.

BYBLOS nasce nel 1998 dall'accordo tra Fistel-Cisl, Slc-Cgil, UilSic-Uil Nazionali e le Associazioni Imprenditoriali dei settori Assocarta, Assografici, Intersind, Anes, Aie (vedi accordo istitutivo in home page).

Al Fondo possono iscriversi anche i lavoratori di:

  • aziende industriali di Fotolaboratori;
  • aziende Videofonografiche;
  • aziende Aerofotogrammatiche;
  • aziende di Servizi per la Comunicazione d'Impresa;
  • SIAE;
  • Ecostampa Media Monitor;
  • SIPRA
  • Imprese appartenenti ai comparti della comunicazione e dello spettacolo.


È il Fondo pensione destinato ai lavoratori dipendenti che applicano i CCNL delle sigle sindacali e imprenditoriali dei settori appena citati, e ha lo scopo di fornire ai lavoratori che si associano una pensione complementare, aggiuntiva a quella del sistema pubblico, con l'obiettivo di aiutare il lavoratore a raggiungere un adeguato tenore di vita anche dopo il pensionamento.

È una associazione senza fini di lucro, amministrata e controllata dai rappresentanti eletti dai lavoratori iscritti e dalle loro aziende.
BYBLOS è un'associazione senza fine di lucro
BYBLOS è un Fondo ad adesione volontaria
BYBLOS è un Fondo a contribuzione definita (i contributi sono stabiliti dalla contrattazione collettiva)
BYBLOS è un Fondo a capitalizzazione individuale (i contributi del singolo lavoratore sono versati in un suo specifico conto personale)

Come funziona


Byblos è un Fondo ad ADESIONE VOLONTARIA, a CONTRIBUZIONE DEFINITA e a CAPITALIZZAZIONE INDIVIDUALE

ADESIONE VOLONTARIA
Il lavoratore è libero di scegliere di iscriversi o meno

CONTRIBUZIONE DEFINITA
Sono determinate le aliquote di contribuzione al Fondo, ma il valore finale della prestazione pensionistica, dipendendo dai flussi contributivi e dai rendimenti finanziari, non può essere stabilito con certezza al momento dell'adesione.

CAPITALIZZAZIONE INDIVIDUALE
Ogni iscritto avrà un "conto pensionistico individuale" su cui affluiranno i contributi versati e i rendimenti, della gestione finanziaria; al momento del pensionamento l'iscritto avrà diritto alla pensione complementare oppure, a sua scelta, a un mix tra pensione e capitale.

Gli organi



Il Fondo Pensione Byblos è dotato di una autonoma struttura costituita da:

  • Assemblea dei delegati
  • Consiglio di Amministrazione
  • Collegio dei Revisori Contabili

Gli aderenti "partecipano" al governo del Fondo Pensione mediante la elezione diretta dei delegati in Assemblea.

Principali compiti degli organi del Fondo

Assemblea dei Delegati

  • approvazione del bilancio
  • elezione degli organi di amministrazione e controllo
  • revoca degli amministratori
  • azione di responsabilità verso amministratori e revisori

 

Consiglio di Amministrazione (CdA)

Compiti:

  • definizione dell'asset allocation strategica
  • gestione e organizzazione del Fondo
  • scelta dei gestori e banca depositaria
  • definizione convenzioni
  • organizzazione dell'attività amministrativa

 

COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE:

Parte sindacale

 

Maurizio Giustini (Presidente)

Bruno Di Cola

Roberto Di Francesco

Lucio Muoio

Francesco Sole

Natale Trentin

 

Parte imprenditoriale

 

Federico Motta (Vice Presidente)

Gianluca Antonelli

Alberto Bellini

Paolo Bullegas

Tommaso Savio Martinico

Marco Spada
 

Collegio dei Sindaci

Compiti:

  • organo di sorveglianza
  • vigilanza sull’amministrazione e sull’osservanza delle norme

 

COMPOSIZIONE DEL COLLEGIO DEI SINDACI:

 

Parte sindacale

Riccardo Catini

Walter Pilato

 

Parte imprenditoriale

Nicola Zampino (Presidente)

Maria Luigia Ottaviani

Struttura amministrativa e banca depositaria



La gestione amministrativa di Byblos è affidata a:

Previnet S.p.A.
Sede legale: Via Ferretto, 1
31021 Mogliano Veneto, Treviso

Sede operativa: Via Forlanini, 24, Località Borgoverde in Preganziol (TV) 31022

 

Per le liste di contribuzione e delle altre comunicazioni di carattere amministrativo:

Previnet S.p.A. – Uff. Fondo Byblos, Via Forlanini 24, 31022 Preganziol (TV), e.mail: byblos@previnet.it, fax: 0422/1745069

 


 La Banca Depositaria di Byblos è:

Societè Generale Security Service S.p.A.

Via Benigno Crespi 19/A 20159 Milano

CODICE IBAN: IT84C0330701719000000022862

 

I riferimenti bancari per i versamenti dei contributi sono:

Fondo Pensione Byblos

cod IBAN: IT84 C 03307 01719 000000022862                 

numero c/c: 000000022862 – ABI: 03307, CAB: 01719, c/o Societè Generale Security Service S.p.A.,  Via Benigno Crespi 19/A 20159 Milano

Perché conviene


Aderire a BYBLOS consente di:

Garantirsi una pensione complementare a quella INPS;

Ottenere il contributo dell'azienda;

Investire in modo conveniente parte del reddito e del T.F.R.;

Beneficiare di un forte risparmio fiscale.

I vantaggi fiscali

I contributi versati in Byblos (tranne la parte derivante dal Tfr) sono deducibili dal reddito IRPEF (fino a un massimo di 5.164,56  euro); l'iscritto beneficia pertanto di un risparmio fiscale pari alla riduzione delle imposte pagate. I tributi verranno pagati solo in fase di percezione delle prestazioni con un'aliquota molto inferiore rispetto a quella che pagherebbe senza deduzione.

I rendimenti del Fondo sono inoltre tassati a un'aliquota più favorevole di quella prevista per altre forme di investimento del risparmio.

Fondo Pensione Byblos - Via Aniene 14 - 00198 Roma - C.F.: 96377820582 || Privacy || Cookie Privacy || Credits.